Top

ASSISTENZA AL PERCORSO

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci la password presente nel tuo menù:

Clicca sul box desiderato e trova la domanda che cerchi

Importante da sapere

MetodoBianchini dà l’opportunità di incrementare la propria conoscenza e consapevolezza alimentare attraverso un percorso evolutivo personalizzato in logica biochimica pensato per migliorare il benessere complessivo. 

Un metodo UNICO perchè offre la possibilità di essere felici mangiando anche alimenti VIETATI dalle diete ma combinati ed assunti all’orario corretto rispettando il naturale orologio biologico, soddisfacendo il cervello e il palato; una RIVOLUZIONE CULTURALE rispetto ad una dieta ipocalorica e restrittiva!

COME SI PUO’ CERCARE DI MIGLIORARE IL BENESSERE ATTRAVERSO IL CIBO?

mantenendo un corretto controllo ormonale!

GLI ORMONI SONO IN GRADO DI DETERMINARE LO STATO DI SALUTE O DI MALATTIA perché OGNI VOLTA CHE MANGIAMO, IL NOSTRO CORPO REAGISCE CON UNA RISPOSTA ORMONALE!

SE CORRETTA può prevenire patologie, migliora il benessere, rallenta l’invecchiamento, mantiene il peso forma.

SE SBAGLIATA altera la produzione ormonale con conseguente aumento di INFIAMMAZIONE cellulare.

L’INFIAMMAZIONE CELLULARE È IL PUNTO DI PARTENZA DI TUTTI I DISTURBI E PATOLOGIE!

COME RIDURRE IL LIVELLO DI INFIAMMAZIONE?

NUTRENDOSI CORRETTAMENTE!

LEGGI ARTICOLO DI PAOLO BIANCHINI SULLA RIVISTA VANITY FAIR SU DIETA “ORMO-CHIMICA”

LEGGI ANCHE GLI ARTICOLI  SU “CIBO E FELICITA'” SULLA RIVISTA STARBENE O IODONNA

Preparazione dei cibi

NO, volendo si può evitare di metterlo. In questo caso ovviamente il gusto sarà meno dolce.

Ad ogni modo non va sostituito con nessun altro tipo di dolcificante perchè sono tutti peggio del fruttosio.

NON PREOCCUPARTI, abbiamo pensato anche a te.

Possono esserti di aiuto i nostri video corsi di cucina e pasticceria per acquisire le tecniche di base e altri “segreti”.

Li abbiamo realizzati apposta PER AIUTARTI E FACILITARE IL TUO PERCORSO.

Puoi acquistare la consultazione dei video al seguente link: https://video.metodobianchini.it/

E’ una frittata normale con uova intere (decide lei quante) – senza pane e formaggio – con aggiunta della verdura indicata nell’abbinamento specifico del suo menù. Può insaporire con un pò di sale, erbe e spezie a piacere.

Se non gradisce la frittata può fare in alternativa delle uova bollite o strapazzate con il contorno della verdura sempre indicata.

 

ACQUISTA I VIDEOCORSI DI CUCINA E PASTICCERIA PER AVERE TANTISSIMI CONSIGLI UTILI: TECNICHE BASE, CONDIMENTI, SALSE, MARINATURE E MOLTO ALTRO PER VARIARE E NON STUFARTI MAI !

 E’ possibile preparare un passato di verdura come primo piatto caldo: 

  • Utilizzi una singola verdura verde indicata negli abbinamenti di pranzo e cena presenti nel suo menù che meglio si presta per una passata di verdura che può essere servita sia calda che fredda
  • Faccia stufare se gradisce una cipolla in poca acqua con un goccio di olio extra vergine
  • Aggiunga solo 1 tipo di verdura tra quelle indicate nel suo menù es (broccoli/cavolfiore/finocchi/verza..)
  • Copra con brodo vegetale MetodoBianchini (per la ricetta si veda di seguito) e porti a cottura, ultimato può frullare e condire se gradisce con delle spezie a piacere e olio a crudo.
  • Se decidi di fare il passato come primo piatto caldo poi come secondo piatto insieme alla proteina non devi mangiare nessuna verdura perchè la verdura l’hai già utilizzata per fare il passato!
  • Non si deve mai mangiare solo il passato va sempre aggiunta una proteina (carne, pesce, uova) come secondo piatto!

RICETTA BRODO VEGETALE  PER FARE IL PASSATO DI VERDURE

Mettere le verdure in una casseruola stretta e alta, riempire di acqua e portare a bollore. Da questo momento bollire lentamente in modo tale da estrarre tutti i valori nutrienti delle verdure per 30 minuti. Filtrare e conservare in frigo per qualsiasi occorrenza.

sedano n 1 gambo
Carote n 2
Cipolla n 1
porri n 1
Prezzemolo n 2 Gambi
Alloro n 1 Foglia
Finocchio n 1 Piccolo
Peperone n ½ Mezzo
Pepe nero in grani n 10

 

IN ALTERNATIVA AL PASSATO DI VERDURE PUOI BERE A PIACERE DEL BRODO DI CARNE (POLLO O MANZO) CHE E’ UNA FONTE PERFETTA DI NUTRIMENTI UTILI A TONIFICARE IL NOSTRO SISTEMA NATURALE DI DIFESA. CONTIENE PROTEINE, GRASSI E VITAMINE.

Consiglio di utilizzare i pratici brick di soli albumi che trova nel banco frigo del supermercato, per evitare sprechi di tuorli. Può cuocere in padella o al forno. (consultare anche domanda n°16 in “chiarimenti sui cibi e abbinamenti proposti nel menù”)

Per renderla più saporita può aggiungere spezie ed erbe aromatiche a piacere, ecco qualche esempio:

-dal sapore salato aggiungendo ad esempio pepe, curcuma o erba cipollina

-dal sapore più dolce con cannella e volendo della buccia di limone non trattato

NON SI PUO’ AGGIUNGERE IL FRUTTOSIO.

Cucinare seguendo MB è semplice e veloce: insaporisci e condisci con tutto quello che hai a disposizione, non limitarti nei vecchi retaggi dietetici-culturali, devi sentirti appagata/o quando mangi, ricordati che non sei a dieta! 

CONDIMENTI LIBERI DA UTILIZZARE A PRANZO E CENA PER CARNE, PESCE, UOVA E VERDURE DURANTE IL 1° MESE:

  • SALE  non usarlo mai in acqua di cottura dei carboidrati sfavorevoli come pasta, riso, oppure su pomodori, peperoni, carote crude e melanzane!
  • BURRO CHIARIFICATO per cucinare (attenzione a non mischiare sullo stesso alimento il burro e l’olio, o uno o l’altro!)
  • OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA per condire (meglio usarlo sempre a crudo a differenza del burro)

IL 1° MESE E’ MEGLIO PREDILIGERE IL BURRO CHIARIFICATO RISPETTO ALL’OLIO (sembra assurdo ma non lo è…)

  • AGLIO, meglio crudo (utile agli uomini per aumentare la produzione di testosterone)
  • SPEZIE ED ERBE AROMATICHE (es. pepe, peperoncino, cannella, noce moscata, curry, cumino, curcuma, coriandolo, paprica, zafferano, prezzemolo, origano, rosmarino, basilico, timo, alloro, maggiorana)
  • MIX GIA’ PRONTI IN COMMERCIO DI ERBE O SPEZIE (leggere bene cosa contengono)
  • DADO FATTO IN CASA (no quelli commerciali)
  • CIPOLLA/PORRO/SCALOGNO a piccoli pezzettini per insaporire
  • SCORZA DI LIMONE BIOLOGICO per insapore ad esempio insalate o pesce
  • TARTUFO
  • BURRI AROMATIZZATI (leggere bene ingredienti)
  • OLII AROMATIZZATI FATTI IN CASA con olio extra vergine d’oliva (es. peperoncino, aglio, basilico)
  • SUCCO DI LIMONE (al massimo usare mezzo limone al giorno spremuto)

CONDIMENTI LIBERI DA UTILIZZARE A PRANZO E CENA PER CARNE, PESCE, UOVA E VERDURE DAL 2° MESE:

Tutti quelli utilizzati il 1° mese più:

  • Panna fresca da cucina che abbia almeno il 30% di grassi (no uht e non zuccherata)
  • panna acida (Crème fraîche)
  • lardo
  • guanciale
  • Acciughe
  • Olive

*Quando utilizzi acciughe o olive evita di aggiungere altro sale.


CONDIMENTI LIBERI DA UTILIZZARE A PRANZO E CENA PER CARNE, PESCE, UOVA E VERDURE DAL MANTENIMENTO IN POI:

Tutti quelli utilizzati i mesi precedenti più:

  • capperi sotto sale (no con aceto)
  • Yogurt bianco intero (ad esempio per fare una salsa)
  • Vino rosso per sfumare i cibi (con moderazione perchè l’alcool è sempre zucchero)

Vuoi tante altre idee su come condire e insaporire con condimenti, salse e marinature?

SCARICA GRATUITAMENTE I CONDIMENTI E LE SALSE MB


MEGLIO EVITARE SEMPRE ANCHE ULTIMATO IL PERCORSO:

SEMI DI QUALUNQUE TIPO

ACETO DI QUALSIASI TIPO (è uno zucchero)

CONCENTRATI DI POMODORO / PASSATA DI POMODORO / CONSERVE (tutti zuccheri inutili)

SALSA DI SOIA / TABASCO

DADI (eccetto quelli fatti in casa da voi con erbe aromatiche e sale q.b.)

PANGRATTATO

OLII DIFFERENTI RISPETTO ALL’OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA


MODALITA’ DI COTTURE consentite fin dal primo giorno:

Al forno, alla piastra, in pentola antiaderente, al vapore, alla griglia, alla brace, bolliti, microonde, friggitrice ad aria e bimby.

Ovviamente se si gradisce si possono assumere cibi non cotti, a crudo.

Vi ricordo inoltre che si può trasformare un alimento a piacere come si vuole. AD ESEMPIO una verdura può essere mangiata cruda, cotta al vapore/forno oppure frullata per farne un passato.

Si possono utilizzare anche alimenti surgelati e precotti non salati.

ACQUISTA I VIDEOCORSI DI CUCINA E PASTICCERIA PER AVERE TANTISSIMI CONSIGLI UTILI: TECNICHE BASE E RICETTE PER NON STUFARTI MAI !

  • Si può fare con la farina che si preferisce (bianca o integrale) ma evitare quella per celiaci senza glutine!
  • Va fatta senza il pomodoro ma si può mettere, a piacere, la mozzarella. 
  • meglio se senza sale

Attenersi al gusto di pizza indicato sul proprio menu personalizzato.

Non si possono usare pizze surgelate perché contengono conservanti e additivi, si può farla in casa oppure prenderla in pizzeria la sera precedente e mangiarla la mattina successiva a colazione. La quantità, come il resto degli alimenti presenti nel menù, è illimitata!

Ricordati che l’orario migliore per mangiare la pizza è a colazione, stessa regola vale per pane, pasta e riso.

E’ farina 100% di mandorle senza altri ingredienti aggiunti che si trova facilmente in commercio. In alternativa posso tritare finemente le mandorle e fare la farina in casa (scelta comunque sconsigliata).

ACQUISTA I VIDEOCORSI DI CUCINA E PASTICCERIA PER AVERE TANTISSIMI CONSIGLI UTILI: TECNICHE BASE, CONDIMENTI, SALSE, MARINATURE E MOLTO ALTRO PER VARIARE E NON STUFARTI MAI !

Chiarimenti su cibi e abbinamenti

NO, volendo si può evitare di metterlo. In questo caso ovviamente il gusto sarà meno dolce.

Ad ogni modo non va sostituito con nessun altro tipo di dolcificante perchè sono tutti peggio del fruttosio.

NON PREOCCUPARTI, abbiamo pensato anche a te.

Possono esserti di aiuto i nostri video corsi di cucina e pasticceria per acquisire le tecniche di base e altri “segreti”.

Li abbiamo realizzati apposta PER AIUTARTI E FACILITARE IL TUO PERCORSO.

Puoi acquistare la consultazione dei video al seguente link: https://video.metodobianchini.it/

E’ una frittata normale con uova intere (decide lei quante) – senza pane e formaggio – con aggiunta della verdura indicata nell’abbinamento specifico del suo menù. Può insaporire con un pò di sale, erbe e spezie a piacere.

Se non gradisce la frittata può fare in alternativa delle uova bollite o strapazzate con il contorno della verdura sempre indicata.

 

ACQUISTA I VIDEOCORSI DI CUCINA E PASTICCERIA PER AVERE TANTISSIMI CONSIGLI UTILI: TECNICHE BASE, CONDIMENTI, SALSE, MARINATURE E MOLTO ALTRO PER VARIARE E NON STUFARTI MAI !

 E’ possibile preparare un passato di verdura come primo piatto caldo: 

  • Utilizzi una singola verdura verde indicata negli abbinamenti di pranzo e cena presenti nel suo menù che meglio si presta per una passata di verdura che può essere servita sia calda che fredda
  • Faccia stufare se gradisce una cipolla in poca acqua con un goccio di olio extra vergine
  • Aggiunga solo 1 tipo di verdura tra quelle indicate nel suo menù es (broccoli/cavolfiore/finocchi/verza..)
  • Copra con brodo vegetale MetodoBianchini (per la ricetta si veda di seguito) e porti a cottura, ultimato può frullare e condire se gradisce con delle spezie a piacere e olio a crudo.
  • Se decidi di fare il passato come primo piatto caldo poi come secondo piatto insieme alla proteina non devi mangiare nessuna verdura perchè la verdura l’hai già utilizzata per fare il passato!
  • Non si deve mai mangiare solo il passato va sempre aggiunta una proteina (carne, pesce, uova) come secondo piatto!

RICETTA BRODO VEGETALE  PER FARE IL PASSATO DI VERDURE

Mettere le verdure in una casseruola stretta e alta, riempire di acqua e portare a bollore. Da questo momento bollire lentamente in modo tale da estrarre tutti i valori nutrienti delle verdure per 30 minuti. Filtrare e conservare in frigo per qualsiasi occorrenza.

sedano n 1 gambo
Carote n 2
Cipolla n 1
porri n 1
Prezzemolo n 2 Gambi
Alloro n 1 Foglia
Finocchio n 1 Piccolo
Peperone n ½ Mezzo
Pepe nero in grani n 10

 

IN ALTERNATIVA AL PASSATO DI VERDURE PUOI BERE A PIACERE DEL BRODO DI CARNE (POLLO O MANZO) CHE E’ UNA FONTE PERFETTA DI NUTRIMENTI UTILI A TONIFICARE IL NOSTRO SISTEMA NATURALE DI DIFESA. CONTIENE PROTEINE, GRASSI E VITAMINE.

Consiglio di utilizzare i pratici brick di soli albumi che trova nel banco frigo del supermercato, per evitare sprechi di tuorli. Può cuocere in padella o al forno. (consultare anche domanda n°16 in “chiarimenti sui cibi e abbinamenti proposti nel menù”)

Per renderla più saporita può aggiungere spezie ed erbe aromatiche a piacere, ecco qualche esempio:

-dal sapore salato aggiungendo ad esempio pepe, curcuma o erba cipollina

-dal sapore più dolce con cannella e volendo della buccia di limone non trattato

NON SI PUO’ AGGIUNGERE IL FRUTTOSIO.

Cucinare seguendo MB è semplice e veloce: insaporisci e condisci con tutto quello che hai a disposizione, non limitarti nei vecchi retaggi dietetici-culturali, devi sentirti appagata/o quando mangi, ricordati che non sei a dieta! 

CONDIMENTI LIBERI DA UTILIZZARE A PRANZO E CENA PER CARNE, PESCE, UOVA E VERDURE DURANTE IL 1° MESE:

  • SALE  non usarlo mai in acqua di cottura dei carboidrati sfavorevoli come pasta, riso, oppure su pomodori, peperoni, carote crude e melanzane!
  • BURRO CHIARIFICATO per cucinare (attenzione a non mischiare sullo stesso alimento il burro e l’olio, o uno o l’altro!)
  • OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA per condire (meglio usarlo sempre a crudo a differenza del burro)

IL 1° MESE E’ MEGLIO PREDILIGERE IL BURRO CHIARIFICATO RISPETTO ALL’OLIO (sembra assurdo ma non lo è…)

  • AGLIO, meglio crudo (utile agli uomini per aumentare la produzione di testosterone)
  • SPEZIE ED ERBE AROMATICHE (es. pepe, peperoncino, cannella, noce moscata, curry, cumino, curcuma, coriandolo, paprica, zafferano, prezzemolo, origano, rosmarino, basilico, timo, alloro, maggiorana)
  • MIX GIA’ PRONTI IN COMMERCIO DI ERBE O SPEZIE (leggere bene cosa contengono)
  • DADO FATTO IN CASA (no quelli commerciali)
  • CIPOLLA/PORRO/SCALOGNO a piccoli pezzettini per insaporire
  • SCORZA DI LIMONE BIOLOGICO per insapore ad esempio insalate o pesce
  • TARTUFO
  • BURRI AROMATIZZATI (leggere bene ingredienti)
  • OLII AROMATIZZATI FATTI IN CASA con olio extra vergine d’oliva (es. peperoncino, aglio, basilico)
  • SUCCO DI LIMONE (al massimo usare mezzo limone al giorno spremuto)

CONDIMENTI LIBERI DA UTILIZZARE A PRANZO E CENA PER CARNE, PESCE, UOVA E VERDURE DAL 2° MESE:

Tutti quelli utilizzati il 1° mese più:

  • Panna fresca da cucina che abbia almeno il 30% di grassi (no uht e non zuccherata)
  • panna acida (Crème fraîche)
  • lardo
  • guanciale
  • Acciughe
  • Olive

*Quando utilizzi acciughe o olive evita di aggiungere altro sale.


CONDIMENTI LIBERI DA UTILIZZARE A PRANZO E CENA PER CARNE, PESCE, UOVA E VERDURE DAL MANTENIMENTO IN POI:

Tutti quelli utilizzati i mesi precedenti più:

  • capperi sotto sale (no con aceto)
  • Yogurt bianco intero (ad esempio per fare una salsa)
  • Vino rosso per sfumare i cibi (con moderazione perchè l’alcool è sempre zucchero)

Vuoi tante altre idee su come condire e insaporire con condimenti, salse e marinature?

SCARICA GRATUITAMENTE I CONDIMENTI E LE SALSE MB


MEGLIO EVITARE SEMPRE ANCHE ULTIMATO IL PERCORSO:

SEMI DI QUALUNQUE TIPO

ACETO DI QUALSIASI TIPO (è uno zucchero)

CONCENTRATI DI POMODORO / PASSATA DI POMODORO / CONSERVE (tutti zuccheri inutili)

SALSA DI SOIA / TABASCO

DADI (eccetto quelli fatti in casa da voi con erbe aromatiche e sale q.b.)

PANGRATTATO

OLII DIFFERENTI RISPETTO ALL’OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA


MODALITA’ DI COTTURE consentite fin dal primo giorno:

Al forno, alla piastra, in pentola antiaderente, al vapore, alla griglia, alla brace, bolliti, microonde, friggitrice ad aria e bimby.

Ovviamente se si gradisce si possono assumere cibi non cotti, a crudo.

Vi ricordo inoltre che si può trasformare un alimento a piacere come si vuole. AD ESEMPIO una verdura può essere mangiata cruda, cotta al vapore/forno oppure frullata per farne un passato.

Si possono utilizzare anche alimenti surgelati e precotti non salati.

ACQUISTA I VIDEOCORSI DI CUCINA E PASTICCERIA PER AVERE TANTISSIMI CONSIGLI UTILI: TECNICHE BASE E RICETTE PER NON STUFARTI MAI !

  • Si può fare con la farina che si preferisce (bianca o integrale) ma evitare quella per celiaci senza glutine!
  • Va fatta senza il pomodoro ma si può mettere, a piacere, la mozzarella. 
  • meglio se senza sale

Attenersi al gusto di pizza indicato sul proprio menu personalizzato.

Non si possono usare pizze surgelate perché contengono conservanti e additivi, si può farla in casa oppure prenderla in pizzeria la sera precedente e mangiarla la mattina successiva a colazione. La quantità, come il resto degli alimenti presenti nel menù, è illimitata!

Ricordati che l’orario migliore per mangiare la pizza è a colazione, stessa regola vale per pane, pasta e riso.

E’ farina 100% di mandorle senza altri ingredienti aggiunti che si trova facilmente in commercio. In alternativa posso tritare finemente le mandorle e fare la farina in casa (scelta comunque sconsigliata).

ACQUISTA I VIDEOCORSI DI CUCINA E PASTICCERIA PER AVERE TANTISSIMI CONSIGLI UTILI: TECNICHE BASE, CONDIMENTI, SALSE, MARINATURE E MOLTO ALTRO PER VARIARE E NON STUFARTI MAI !

varie

NO, volendo si può evitare di metterlo. In questo caso ovviamente il gusto sarà meno dolce.

Ad ogni modo non va sostituito con nessun altro tipo di dolcificante perchè sono tutti peggio del fruttosio.

NON PREOCCUPARTI, abbiamo pensato anche a te.

Possono esserti di aiuto i nostri video corsi di cucina e pasticceria per acquisire le tecniche di base e altri “segreti”.

Li abbiamo realizzati apposta PER AIUTARTI E FACILITARE IL TUO PERCORSO.

Puoi acquistare la consultazione dei video al seguente link: https://video.metodobianchini.it/

E’ una frittata normale con uova intere (decide lei quante) – senza pane e formaggio – con aggiunta della verdura indicata nell’abbinamento specifico del suo menù. Può insaporire con un pò di sale, erbe e spezie a piacere.

Se non gradisce la frittata può fare in alternativa delle uova bollite o strapazzate con il contorno della verdura sempre indicata.

 

ACQUISTA I VIDEOCORSI DI CUCINA E PASTICCERIA PER AVERE TANTISSIMI CONSIGLI UTILI: TECNICHE BASE, CONDIMENTI, SALSE, MARINATURE E MOLTO ALTRO PER VARIARE E NON STUFARTI MAI !

 E’ possibile preparare un passato di verdura come primo piatto caldo: 

  • Utilizzi una singola verdura verde indicata negli abbinamenti di pranzo e cena presenti nel suo menù che meglio si presta per una passata di verdura che può essere servita sia calda che fredda
  • Faccia stufare se gradisce una cipolla in poca acqua con un goccio di olio extra vergine
  • Aggiunga solo 1 tipo di verdura tra quelle indicate nel suo menù es (broccoli/cavolfiore/finocchi/verza..)
  • Copra con brodo vegetale MetodoBianchini (per la ricetta si veda di seguito) e porti a cottura, ultimato può frullare e condire se gradisce con delle spezie a piacere e olio a crudo.
  • Se decidi di fare il passato come primo piatto caldo poi come secondo piatto insieme alla proteina non devi mangiare nessuna verdura perchè la verdura l’hai già utilizzata per fare il passato!
  • Non si deve mai mangiare solo il passato va sempre aggiunta una proteina (carne, pesce, uova) come secondo piatto!

RICETTA BRODO VEGETALE  PER FARE IL PASSATO DI VERDURE

Mettere le verdure in una casseruola stretta e alta, riempire di acqua e portare a bollore. Da questo momento bollire lentamente in modo tale da estrarre tutti i valori nutrienti delle verdure per 30 minuti. Filtrare e conservare in frigo per qualsiasi occorrenza.

sedano n 1 gambo
Carote n 2
Cipolla n 1
porri n 1
Prezzemolo n 2 Gambi
Alloro n 1 Foglia
Finocchio n 1 Piccolo
Peperone n ½ Mezzo
Pepe nero in grani n 10

 

IN ALTERNATIVA AL PASSATO DI VERDURE PUOI BERE A PIACERE DEL BRODO DI CARNE (POLLO O MANZO) CHE E’ UNA FONTE PERFETTA DI NUTRIMENTI UTILI A TONIFICARE IL NOSTRO SISTEMA NATURALE DI DIFESA. CONTIENE PROTEINE, GRASSI E VITAMINE.

Consiglio di utilizzare i pratici brick di soli albumi che trova nel banco frigo del supermercato, per evitare sprechi di tuorli. Può cuocere in padella o al forno. (consultare anche domanda n°16 in “chiarimenti sui cibi e abbinamenti proposti nel menù”)

Per renderla più saporita può aggiungere spezie ed erbe aromatiche a piacere, ecco qualche esempio:

-dal sapore salato aggiungendo ad esempio pepe, curcuma o erba cipollina

-dal sapore più dolce con cannella e volendo della buccia di limone non trattato

NON SI PUO’ AGGIUNGERE IL FRUTTOSIO.

Cucinare seguendo MB è semplice e veloce: insaporisci e condisci con tutto quello che hai a disposizione, non limitarti nei vecchi retaggi dietetici-culturali, devi sentirti appagata/o quando mangi, ricordati che non sei a dieta! 

CONDIMENTI LIBERI DA UTILIZZARE A PRANZO E CENA PER CARNE, PESCE, UOVA E VERDURE DURANTE IL 1° MESE:

  • SALE  non usarlo mai in acqua di cottura dei carboidrati sfavorevoli come pasta, riso, oppure su pomodori, peperoni, carote crude e melanzane!
  • BURRO CHIARIFICATO per cucinare (attenzione a non mischiare sullo stesso alimento il burro e l’olio, o uno o l’altro!)
  • OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA per condire (meglio usarlo sempre a crudo a differenza del burro)

IL 1° MESE E’ MEGLIO PREDILIGERE IL BURRO CHIARIFICATO RISPETTO ALL’OLIO (sembra assurdo ma non lo è…)

  • AGLIO, meglio crudo (utile agli uomini per aumentare la produzione di testosterone)
  • SPEZIE ED ERBE AROMATICHE (es. pepe, peperoncino, cannella, noce moscata, curry, cumino, curcuma, coriandolo, paprica, zafferano, prezzemolo, origano, rosmarino, basilico, timo, alloro, maggiorana)
  • MIX GIA’ PRONTI IN COMMERCIO DI ERBE O SPEZIE (leggere bene cosa contengono)
  • DADO FATTO IN CASA (no quelli commerciali)
  • CIPOLLA/PORRO/SCALOGNO a piccoli pezzettini per insaporire
  • SCORZA DI LIMONE BIOLOGICO per insapore ad esempio insalate o pesce
  • TARTUFO
  • BURRI AROMATIZZATI (leggere bene ingredienti)
  • OLII AROMATIZZATI FATTI IN CASA con olio extra vergine d’oliva (es. peperoncino, aglio, basilico)
  • SUCCO DI LIMONE (al massimo usare mezzo limone al giorno spremuto)

CONDIMENTI LIBERI DA UTILIZZARE A PRANZO E CENA PER CARNE, PESCE, UOVA E VERDURE DAL 2° MESE:

Tutti quelli utilizzati il 1° mese più:

  • Panna fresca da cucina che abbia almeno il 30% di grassi (no uht e non zuccherata)
  • panna acida (Crème fraîche)
  • lardo
  • guanciale
  • Acciughe
  • Olive

*Quando utilizzi acciughe o olive evita di aggiungere altro sale.


CONDIMENTI LIBERI DA UTILIZZARE A PRANZO E CENA PER CARNE, PESCE, UOVA E VERDURE DAL MANTENIMENTO IN POI:

Tutti quelli utilizzati i mesi precedenti più:

  • capperi sotto sale (no con aceto)
  • Yogurt bianco intero (ad esempio per fare una salsa)
  • Vino rosso per sfumare i cibi (con moderazione perchè l’alcool è sempre zucchero)

Vuoi tante altre idee su come condire e insaporire con condimenti, salse e marinature?

SCARICA GRATUITAMENTE I CONDIMENTI E LE SALSE MB


MEGLIO EVITARE SEMPRE ANCHE ULTIMATO IL PERCORSO:

SEMI DI QUALUNQUE TIPO

ACETO DI QUALSIASI TIPO (è uno zucchero)

CONCENTRATI DI POMODORO / PASSATA DI POMODORO / CONSERVE (tutti zuccheri inutili)

SALSA DI SOIA / TABASCO

DADI (eccetto quelli fatti in casa da voi con erbe aromatiche e sale q.b.)

PANGRATTATO

OLII DIFFERENTI RISPETTO ALL’OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA


MODALITA’ DI COTTURE consentite fin dal primo giorno:

Al forno, alla piastra, in pentola antiaderente, al vapore, alla griglia, alla brace, bolliti, microonde, friggitrice ad aria e bimby.

Ovviamente se si gradisce si possono assumere cibi non cotti, a crudo.

Vi ricordo inoltre che si può trasformare un alimento a piacere come si vuole. AD ESEMPIO una verdura può essere mangiata cruda, cotta al vapore/forno oppure frullata per farne un passato.

Si possono utilizzare anche alimenti surgelati e precotti non salati.

ACQUISTA I VIDEOCORSI DI CUCINA E PASTICCERIA PER AVERE TANTISSIMI CONSIGLI UTILI: TECNICHE BASE E RICETTE PER NON STUFARTI MAI !

  • Si può fare con la farina che si preferisce (bianca o integrale) ma evitare quella per celiaci senza glutine!
  • Va fatta senza il pomodoro ma si può mettere, a piacere, la mozzarella. 
  • meglio se senza sale

Attenersi al gusto di pizza indicato sul proprio menu personalizzato.

Non si possono usare pizze surgelate perché contengono conservanti e additivi, si può farla in casa oppure prenderla in pizzeria la sera precedente e mangiarla la mattina successiva a colazione. La quantità, come il resto degli alimenti presenti nel menù, è illimitata!

Ricordati che l’orario migliore per mangiare la pizza è a colazione, stessa regola vale per pane, pasta e riso.

E’ farina 100% di mandorle senza altri ingredienti aggiunti che si trova facilmente in commercio. In alternativa posso tritare finemente le mandorle e fare la farina in casa (scelta comunque sconsigliata).

ACQUISTA I VIDEOCORSI DI CUCINA E PASTICCERIA PER AVERE TANTISSIMI CONSIGLI UTILI: TECNICHE BASE, CONDIMENTI, SALSE, MARINATURE E MOLTO ALTRO PER VARIARE E NON STUFARTI MAI !

Organizzazione dei pasti

NO, volendo si può evitare di metterlo. In questo caso ovviamente il gusto sarà meno dolce.

Ad ogni modo non va sostituito con nessun altro tipo di dolcificante perchè sono tutti peggio del fruttosio.

NON PREOCCUPARTI, abbiamo pensato anche a te.

Possono esserti di aiuto i nostri video corsi di cucina e pasticceria per acquisire le tecniche di base e altri “segreti”.

Li abbiamo realizzati apposta PER AIUTARTI E FACILITARE IL TUO PERCORSO.

Puoi acquistare la consultazione dei video al seguente link: https://video.metodobianchini.it/

E’ una frittata normale con uova intere (decide lei quante) – senza pane e formaggio – con aggiunta della verdura indicata nell’abbinamento specifico del suo menù. Può insaporire con un pò di sale, erbe e spezie a piacere.

Se non gradisce la frittata può fare in alternativa delle uova bollite o strapazzate con il contorno della verdura sempre indicata.

 

ACQUISTA I VIDEOCORSI DI CUCINA E PASTICCERIA PER AVERE TANTISSIMI CONSIGLI UTILI: TECNICHE BASE, CONDIMENTI, SALSE, MARINATURE E MOLTO ALTRO PER VARIARE E NON STUFARTI MAI !

 E’ possibile preparare un passato di verdura come primo piatto caldo: 

  • Utilizzi una singola verdura verde indicata negli abbinamenti di pranzo e cena presenti nel suo menù che meglio si presta per una passata di verdura che può essere servita sia calda che fredda
  • Faccia stufare se gradisce una cipolla in poca acqua con un goccio di olio extra vergine
  • Aggiunga solo 1 tipo di verdura tra quelle indicate nel suo menù es (broccoli/cavolfiore/finocchi/verza..)
  • Copra con brodo vegetale MetodoBianchini (per la ricetta si veda di seguito) e porti a cottura, ultimato può frullare e condire se gradisce con delle spezie a piacere e olio a crudo.
  • Se decidi di fare il passato come primo piatto caldo poi come secondo piatto insieme alla proteina non devi mangiare nessuna verdura perchè la verdura l’hai già utilizzata per fare il passato!
  • Non si deve mai mangiare solo il passato va sempre aggiunta una proteina (carne, pesce, uova) come secondo piatto!

RICETTA BRODO VEGETALE  PER FARE IL PASSATO DI VERDURE

Mettere le verdure in una casseruola stretta e alta, riempire di acqua e portare a bollore. Da questo momento bollire lentamente in modo tale da estrarre tutti i valori nutrienti delle verdure per 30 minuti. Filtrare e conservare in frigo per qualsiasi occorrenza.

sedano n 1 gambo
Carote n 2
Cipolla n 1
porri n 1
Prezzemolo n 2 Gambi
Alloro n 1 Foglia
Finocchio n 1 Piccolo
Peperone n ½ Mezzo
Pepe nero in grani n 10

 

IN ALTERNATIVA AL PASSATO DI VERDURE PUOI BERE A PIACERE DEL BRODO DI CARNE (POLLO O MANZO) CHE E’ UNA FONTE PERFETTA DI NUTRIMENTI UTILI A TONIFICARE IL NOSTRO SISTEMA NATURALE DI DIFESA. CONTIENE PROTEINE, GRASSI E VITAMINE.

Consiglio di utilizzare i pratici brick di soli albumi che trova nel banco frigo del supermercato, per evitare sprechi di tuorli. Può cuocere in padella o al forno. (consultare anche domanda n°16 in “chiarimenti sui cibi e abbinamenti proposti nel menù”)

Per renderla più saporita può aggiungere spezie ed erbe aromatiche a piacere, ecco qualche esempio:

-dal sapore salato aggiungendo ad esempio pepe, curcuma o erba cipollina

-dal sapore più dolce con cannella e volendo della buccia di limone non trattato

NON SI PUO’ AGGIUNGERE IL FRUTTOSIO.

Cucinare seguendo MB è semplice e veloce: insaporisci e condisci con tutto quello che hai a disposizione, non limitarti nei vecchi retaggi dietetici-culturali, devi sentirti appagata/o quando mangi, ricordati che non sei a dieta! 

CONDIMENTI LIBERI DA UTILIZZARE A PRANZO E CENA PER CARNE, PESCE, UOVA E VERDURE DURANTE IL 1° MESE:

  • SALE  non usarlo mai in acqua di cottura dei carboidrati sfavorevoli come pasta, riso, oppure su pomodori, peperoni, carote crude e melanzane!
  • BURRO CHIARIFICATO per cucinare (attenzione a non mischiare sullo stesso alimento il burro e l’olio, o uno o l’altro!)
  • OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA per condire (meglio usarlo sempre a crudo a differenza del burro)

IL 1° MESE E’ MEGLIO PREDILIGERE IL BURRO CHIARIFICATO RISPETTO ALL’OLIO (sembra assurdo ma non lo è…)

  • AGLIO, meglio crudo (utile agli uomini per aumentare la produzione di testosterone)
  • SPEZIE ED ERBE AROMATICHE (es. pepe, peperoncino, cannella, noce moscata, curry, cumino, curcuma, coriandolo, paprica, zafferano, prezzemolo, origano, rosmarino, basilico, timo, alloro, maggiorana)
  • MIX GIA’ PRONTI IN COMMERCIO DI ERBE O SPEZIE (leggere bene cosa contengono)
  • DADO FATTO IN CASA (no quelli commerciali)
  • CIPOLLA/PORRO/SCALOGNO a piccoli pezzettini per insaporire
  • SCORZA DI LIMONE BIOLOGICO per insapore ad esempio insalate o pesce
  • TARTUFO
  • BURRI AROMATIZZATI (leggere bene ingredienti)
  • OLII AROMATIZZATI FATTI IN CASA con olio extra vergine d’oliva (es. peperoncino, aglio, basilico)
  • SUCCO DI LIMONE (al massimo usare mezzo limone al giorno spremuto)

CONDIMENTI LIBERI DA UTILIZZARE A PRANZO E CENA PER CARNE, PESCE, UOVA E VERDURE DAL 2° MESE:

Tutti quelli utilizzati il 1° mese più:

  • Panna fresca da cucina che abbia almeno il 30% di grassi (no uht e non zuccherata)
  • panna acida (Crème fraîche)
  • lardo
  • guanciale
  • Acciughe
  • Olive

*Quando utilizzi acciughe o olive evita di aggiungere altro sale.


CONDIMENTI LIBERI DA UTILIZZARE A PRANZO E CENA PER CARNE, PESCE, UOVA E VERDURE DAL MANTENIMENTO IN POI:

Tutti quelli utilizzati i mesi precedenti più:

  • capperi sotto sale (no con aceto)
  • Yogurt bianco intero (ad esempio per fare una salsa)
  • Vino rosso per sfumare i cibi (con moderazione perchè l’alcool è sempre zucchero)

Vuoi tante altre idee su come condire e insaporire con condimenti, salse e marinature?

SCARICA GRATUITAMENTE I CONDIMENTI E LE SALSE MB


MEGLIO EVITARE SEMPRE ANCHE ULTIMATO IL PERCORSO:

SEMI DI QUALUNQUE TIPO

ACETO DI QUALSIASI TIPO (è uno zucchero)

CONCENTRATI DI POMODORO / PASSATA DI POMODORO / CONSERVE (tutti zuccheri inutili)

SALSA DI SOIA / TABASCO

DADI (eccetto quelli fatti in casa da voi con erbe aromatiche e sale q.b.)

PANGRATTATO

OLII DIFFERENTI RISPETTO ALL’OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA


MODALITA’ DI COTTURE consentite fin dal primo giorno:

Al forno, alla piastra, in pentola antiaderente, al vapore, alla griglia, alla brace, bolliti, microonde, friggitrice ad aria e bimby.

Ovviamente se si gradisce si possono assumere cibi non cotti, a crudo.

Vi ricordo inoltre che si può trasformare un alimento a piacere come si vuole. AD ESEMPIO una verdura può essere mangiata cruda, cotta al vapore/forno oppure frullata per farne un passato.

Si possono utilizzare anche alimenti surgelati e precotti non salati.

ACQUISTA I VIDEOCORSI DI CUCINA E PASTICCERIA PER AVERE TANTISSIMI CONSIGLI UTILI: TECNICHE BASE E RICETTE PER NON STUFARTI MAI !

  • Si può fare con la farina che si preferisce (bianca o integrale) ma evitare quella per celiaci senza glutine!
  • Va fatta senza il pomodoro ma si può mettere, a piacere, la mozzarella. 
  • meglio se senza sale

Attenersi al gusto di pizza indicato sul proprio menu personalizzato.

Non si possono usare pizze surgelate perché contengono conservanti e additivi, si può farla in casa oppure prenderla in pizzeria la sera precedente e mangiarla la mattina successiva a colazione. La quantità, come il resto degli alimenti presenti nel menù, è illimitata!

Ricordati che l’orario migliore per mangiare la pizza è a colazione, stessa regola vale per pane, pasta e riso.

E’ farina 100% di mandorle senza altri ingredienti aggiunti che si trova facilmente in commercio. In alternativa posso tritare finemente le mandorle e fare la farina in casa (scelta comunque sconsigliata).

ACQUISTA I VIDEOCORSI DI CUCINA E PASTICCERIA PER AVERE TANTISSIMI CONSIGLI UTILI: TECNICHE BASE, CONDIMENTI, SALSE, MARINATURE E MOLTO ALTRO PER VARIARE E NON STUFARTI MAI !

Disturbi dei primi giorni

NO, volendo si può evitare di metterlo. In questo caso ovviamente il gusto sarà meno dolce.

Ad ogni modo non va sostituito con nessun altro tipo di dolcificante perchè sono tutti peggio del fruttosio.

NON PREOCCUPARTI, abbiamo pensato anche a te.

Possono esserti di aiuto i nostri video corsi di cucina e pasticceria per acquisire le tecniche di base e altri “segreti”.

Li abbiamo realizzati apposta PER AIUTARTI E FACILITARE IL TUO PERCORSO.

Puoi acquistare la consultazione dei video al seguente link: https://video.metodobianchini.it/

E’ una frittata normale con uova intere (decide lei quante) – senza pane e formaggio – con aggiunta della verdura indicata nell’abbinamento specifico del suo menù. Può insaporire con un pò di sale, erbe e spezie a piacere.

Se non gradisce la frittata può fare in alternativa delle uova bollite o strapazzate con il contorno della verdura sempre indicata.

 

ACQUISTA I VIDEOCORSI DI CUCINA E PASTICCERIA PER AVERE TANTISSIMI CONSIGLI UTILI: TECNICHE BASE, CONDIMENTI, SALSE, MARINATURE E MOLTO ALTRO PER VARIARE E NON STUFARTI MAI !

 E’ possibile preparare un passato di verdura come primo piatto caldo: 

  • Utilizzi una singola verdura verde indicata negli abbinamenti di pranzo e cena presenti nel suo menù che meglio si presta per una passata di verdura che può essere servita sia calda che fredda
  • Faccia stufare se gradisce una cipolla in poca acqua con un goccio di olio extra vergine
  • Aggiunga solo 1 tipo di verdura tra quelle indicate nel suo menù es (broccoli/cavolfiore/finocchi/verza..)
  • Copra con brodo vegetale MetodoBianchini (per la ricetta si veda di seguito) e porti a cottura, ultimato può frullare e condire se gradisce con delle spezie a piacere e olio a crudo.
  • Se decidi di fare il passato come primo piatto caldo poi come secondo piatto insieme alla proteina non devi mangiare nessuna verdura perchè la verdura l’hai già utilizzata per fare il passato!
  • Non si deve mai mangiare solo il passato va sempre aggiunta una proteina (carne, pesce, uova) come secondo piatto!

RICETTA BRODO VEGETALE  PER FARE IL PASSATO DI VERDURE

Mettere le verdure in una casseruola stretta e alta, riempire di acqua e portare a bollore. Da questo momento bollire lentamente in modo tale da estrarre tutti i valori nutrienti delle verdure per 30 minuti. Filtrare e conservare in frigo per qualsiasi occorrenza.

sedano n 1 gambo
Carote n 2
Cipolla n 1
porri n 1
Prezzemolo n 2 Gambi
Alloro n 1 Foglia
Finocchio n 1 Piccolo
Peperone n ½ Mezzo
Pepe nero in grani n 10

 

IN ALTERNATIVA AL PASSATO DI VERDURE PUOI BERE A PIACERE DEL BRODO DI CARNE (POLLO O MANZO) CHE E’ UNA FONTE PERFETTA DI NUTRIMENTI UTILI A TONIFICARE IL NOSTRO SISTEMA NATURALE DI DIFESA. CONTIENE PROTEINE, GRASSI E VITAMINE.

Consiglio di utilizzare i pratici brick di soli albumi che trova nel banco frigo del supermercato, per evitare sprechi di tuorli. Può cuocere in padella o al forno. (consultare anche domanda n°16 in “chiarimenti sui cibi e abbinamenti proposti nel menù”)

Per renderla più saporita può aggiungere spezie ed erbe aromatiche a piacere, ecco qualche esempio:

-dal sapore salato aggiungendo ad esempio pepe, curcuma o erba cipollina

-dal sapore più dolce con cannella e volendo della buccia di limone non trattato

NON SI PUO’ AGGIUNGERE IL FRUTTOSIO.

Cucinare seguendo MB è semplice e veloce: insaporisci e condisci con tutto quello che hai a disposizione, non limitarti nei vecchi retaggi dietetici-culturali, devi sentirti appagata/o quando mangi, ricordati che non sei a dieta! 

CONDIMENTI LIBERI DA UTILIZZARE A PRANZO E CENA PER CARNE, PESCE, UOVA E VERDURE DURANTE IL 1° MESE:

  • SALE  non usarlo mai in acqua di cottura dei carboidrati sfavorevoli come pasta, riso, oppure su pomodori, peperoni, carote crude e melanzane!
  • BURRO CHIARIFICATO per cucinare (attenzione a non mischiare sullo stesso alimento il burro e l’olio, o uno o l’altro!)
  • OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA per condire (meglio usarlo sempre a crudo a differenza del burro)

IL 1° MESE E’ MEGLIO PREDILIGERE IL BURRO CHIARIFICATO RISPETTO ALL’OLIO (sembra assurdo ma non lo è…)

  • AGLIO, meglio crudo (utile agli uomini per aumentare la produzione di testosterone)
  • SPEZIE ED ERBE AROMATICHE (es. pepe, peperoncino, cannella, noce moscata, curry, cumino, curcuma, coriandolo, paprica, zafferano, prezzemolo, origano, rosmarino, basilico, timo, alloro, maggiorana)
  • MIX GIA’ PRONTI IN COMMERCIO DI ERBE O SPEZIE (leggere bene cosa contengono)
  • DADO FATTO IN CASA (no quelli commerciali)
  • CIPOLLA/PORRO/SCALOGNO a piccoli pezzettini per insaporire
  • SCORZA DI LIMONE BIOLOGICO per insapore ad esempio insalate o pesce
  • TARTUFO
  • BURRI AROMATIZZATI (leggere bene ingredienti)
  • OLII AROMATIZZATI FATTI IN CASA con olio extra vergine d’oliva (es. peperoncino, aglio, basilico)
  • SUCCO DI LIMONE (al massimo usare mezzo limone al giorno spremuto)

CONDIMENTI LIBERI DA UTILIZZARE A PRANZO E CENA PER CARNE, PESCE, UOVA E VERDURE DAL 2° MESE:

Tutti quelli utilizzati il 1° mese più:

  • Panna fresca da cucina che abbia almeno il 30% di grassi (no uht e non zuccherata)
  • panna acida (Crème fraîche)
  • lardo
  • guanciale
  • Acciughe
  • Olive

*Quando utilizzi acciughe o olive evita di aggiungere altro sale.


CONDIMENTI LIBERI DA UTILIZZARE A PRANZO E CENA PER CARNE, PESCE, UOVA E VERDURE DAL MANTENIMENTO IN POI:

Tutti quelli utilizzati i mesi precedenti più:

  • capperi sotto sale (no con aceto)
  • Yogurt bianco intero (ad esempio per fare una salsa)
  • Vino rosso per sfumare i cibi (con moderazione perchè l’alcool è sempre zucchero)

Vuoi tante altre idee su come condire e insaporire con condimenti, salse e marinature?

SCARICA GRATUITAMENTE I CONDIMENTI E LE SALSE MB


MEGLIO EVITARE SEMPRE ANCHE ULTIMATO IL PERCORSO:

SEMI DI QUALUNQUE TIPO

ACETO DI QUALSIASI TIPO (è uno zucchero)

CONCENTRATI DI POMODORO / PASSATA DI POMODORO / CONSERVE (tutti zuccheri inutili)

SALSA DI SOIA / TABASCO

DADI (eccetto quelli fatti in casa da voi con erbe aromatiche e sale q.b.)

PANGRATTATO

OLII DIFFERENTI RISPETTO ALL’OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA


MODALITA’ DI COTTURE consentite fin dal primo giorno:

Al forno, alla piastra, in pentola antiaderente, al vapore, alla griglia, alla brace, bolliti, microonde, friggitrice ad aria e bimby.

Ovviamente se si gradisce si possono assumere cibi non cotti, a crudo.

Vi ricordo inoltre che si può trasformare un alimento a piacere come si vuole. AD ESEMPIO una verdura può essere mangiata cruda, cotta al vapore/forno oppure frullata per farne un passato.

Si possono utilizzare anche alimenti surgelati e precotti non salati.

ACQUISTA I VIDEOCORSI DI CUCINA E PASTICCERIA PER AVERE TANTISSIMI CONSIGLI UTILI: TECNICHE BASE E RICETTE PER NON STUFARTI MAI !

  • Si può fare con la farina che si preferisce (bianca o integrale) ma evitare quella per celiaci senza glutine!
  • Va fatta senza il pomodoro ma si può mettere, a piacere, la mozzarella. 
  • meglio se senza sale

Attenersi al gusto di pizza indicato sul proprio menu personalizzato.

Non si possono usare pizze surgelate perché contengono conservanti e additivi, si può farla in casa oppure prenderla in pizzeria la sera precedente e mangiarla la mattina successiva a colazione. La quantità, come il resto degli alimenti presenti nel menù, è illimitata!

Ricordati che l’orario migliore per mangiare la pizza è a colazione, stessa regola vale per pane, pasta e riso.

E’ farina 100% di mandorle senza altri ingredienti aggiunti che si trova facilmente in commercio. In alternativa posso tritare finemente le mandorle e fare la farina in casa (scelta comunque sconsigliata).

ACQUISTA I VIDEOCORSI DI CUCINA E PASTICCERIA PER AVERE TANTISSIMI CONSIGLI UTILI: TECNICHE BASE, CONDIMENTI, SALSE, MARINATURE E MOLTO ALTRO PER VARIARE E NON STUFARTI MAI !

DOMANDE INOPPORTUNE

NO, volendo si può evitare di metterlo. In questo caso ovviamente il gusto sarà meno dolce.

Ad ogni modo non va sostituito con nessun altro tipo di dolcificante perchè sono tutti peggio del fruttosio.

NON PREOCCUPARTI, abbiamo pensato anche a te.

Possono esserti di aiuto i nostri video corsi di cucina e pasticceria per acquisire le tecniche di base e altri “segreti”.

Li abbiamo realizzati apposta PER AIUTARTI E FACILITARE IL TUO PERCORSO.

Puoi acquistare la consultazione dei video al seguente link: https://video.metodobianchini.it/

E’ una frittata normale con uova intere (decide lei quante) – senza pane e formaggio – con aggiunta della verdura indicata nell’abbinamento specifico del suo menù. Può insaporire con un pò di sale, erbe e spezie a piacere.

Se non gradisce la frittata può fare in alternativa delle uova bollite o strapazzate con il contorno della verdura sempre indicata.

 

ACQUISTA I VIDEOCORSI DI CUCINA E PASTICCERIA PER AVERE TANTISSIMI CONSIGLI UTILI: TECNICHE BASE, CONDIMENTI, SALSE, MARINATURE E MOLTO ALTRO PER VARIARE E NON STUFARTI MAI !

 E’ possibile preparare un passato di verdura come primo piatto caldo: 

  • Utilizzi una singola verdura verde indicata negli abbinamenti di pranzo e cena presenti nel suo menù che meglio si presta per una passata di verdura che può essere servita sia calda che fredda
  • Faccia stufare se gradisce una cipolla in poca acqua con un goccio di olio extra vergine
  • Aggiunga solo 1 tipo di verdura tra quelle indicate nel suo menù es (broccoli/cavolfiore/finocchi/verza..)
  • Copra con brodo vegetale MetodoBianchini (per la ricetta si veda di seguito) e porti a cottura, ultimato può frullare e condire se gradisce con delle spezie a piacere e olio a crudo.
  • Se decidi di fare il passato come primo piatto caldo poi come secondo piatto insieme alla proteina non devi mangiare nessuna verdura perchè la verdura l’hai già utilizzata per fare il passato!
  • Non si deve mai mangiare solo il passato va sempre aggiunta una proteina (carne, pesce, uova) come secondo piatto!

RICETTA BRODO VEGETALE  PER FARE IL PASSATO DI VERDURE

Mettere le verdure in una casseruola stretta e alta, riempire di acqua e portare a bollore. Da questo momento bollire lentamente in modo tale da estrarre tutti i valori nutrienti delle verdure per 30 minuti. Filtrare e conservare in frigo per qualsiasi occorrenza.

sedano n 1 gambo
Carote n 2
Cipolla n 1
porri n 1
Prezzemolo n 2 Gambi
Alloro n 1 Foglia
Finocchio n 1 Piccolo
Peperone n ½ Mezzo
Pepe nero in grani n 10

 

IN ALTERNATIVA AL PASSATO DI VERDURE PUOI BERE A PIACERE DEL BRODO DI CARNE (POLLO O MANZO) CHE E’ UNA FONTE PERFETTA DI NUTRIMENTI UTILI A TONIFICARE IL NOSTRO SISTEMA NATURALE DI DIFESA. CONTIENE PROTEINE, GRASSI E VITAMINE.

Consiglio di utilizzare i pratici brick di soli albumi che trova nel banco frigo del supermercato, per evitare sprechi di tuorli. Può cuocere in padella o al forno. (consultare anche domanda n°16 in “chiarimenti sui cibi e abbinamenti proposti nel menù”)

Per renderla più saporita può aggiungere spezie ed erbe aromatiche a piacere, ecco qualche esempio:

-dal sapore salato aggiungendo ad esempio pepe, curcuma o erba cipollina

-dal sapore più dolce con cannella e volendo della buccia di limone non trattato

NON SI PUO’ AGGIUNGERE IL FRUTTOSIO.

Cucinare seguendo MB è semplice e veloce: insaporisci e condisci con tutto quello che hai a disposizione, non limitarti nei vecchi retaggi dietetici-culturali, devi sentirti appagata/o quando mangi, ricordati che non sei a dieta! 

CONDIMENTI LIBERI DA UTILIZZARE A PRANZO E CENA PER CARNE, PESCE, UOVA E VERDURE DURANTE IL 1° MESE:

  • SALE  non usarlo mai in acqua di cottura dei carboidrati sfavorevoli come pasta, riso, oppure su pomodori, peperoni, carote crude e melanzane!
  • BURRO CHIARIFICATO per cucinare (attenzione a non mischiare sullo stesso alimento il burro e l’olio, o uno o l’altro!)
  • OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA per condire (meglio usarlo sempre a crudo a differenza del burro)

IL 1° MESE E’ MEGLIO PREDILIGERE IL BURRO CHIARIFICATO RISPETTO ALL’OLIO (sembra assurdo ma non lo è…)

  • AGLIO, meglio crudo (utile agli uomini per aumentare la produzione di testosterone)
  • SPEZIE ED ERBE AROMATICHE (es. pepe, peperoncino, cannella, noce moscata, curry, cumino, curcuma, coriandolo, paprica, zafferano, prezzemolo, origano, rosmarino, basilico, timo, alloro, maggiorana)
  • MIX GIA’ PRONTI IN COMMERCIO DI ERBE O SPEZIE (leggere bene cosa contengono)
  • DADO FATTO IN CASA (no quelli commerciali)
  • CIPOLLA/PORRO/SCALOGNO a piccoli pezzettini per insaporire
  • SCORZA DI LIMONE BIOLOGICO per insapore ad esempio insalate o pesce
  • TARTUFO
  • BURRI AROMATIZZATI (leggere bene ingredienti)
  • OLII AROMATIZZATI FATTI IN CASA con olio extra vergine d’oliva (es. peperoncino, aglio, basilico)
  • SUCCO DI LIMONE (al massimo usare mezzo limone al giorno spremuto)

CONDIMENTI LIBERI DA UTILIZZARE A PRANZO E CENA PER CARNE, PESCE, UOVA E VERDURE DAL 2° MESE:

Tutti quelli utilizzati il 1° mese più:

  • Panna fresca da cucina che abbia almeno il 30% di grassi (no uht e non zuccherata)
  • panna acida (Crème fraîche)
  • lardo
  • guanciale
  • Acciughe
  • Olive

*Quando utilizzi acciughe o olive evita di aggiungere altro sale.


CONDIMENTI LIBERI DA UTILIZZARE A PRANZO E CENA PER CARNE, PESCE, UOVA E VERDURE DAL MANTENIMENTO IN POI:

Tutti quelli utilizzati i mesi precedenti più:

  • capperi sotto sale (no con aceto)
  • Yogurt bianco intero (ad esempio per fare una salsa)
  • Vino rosso per sfumare i cibi (con moderazione perchè l’alcool è sempre zucchero)

Vuoi tante altre idee su come condire e insaporire con condimenti, salse e marinature?

SCARICA GRATUITAMENTE I CONDIMENTI E LE SALSE MB


MEGLIO EVITARE SEMPRE ANCHE ULTIMATO IL PERCORSO:

SEMI DI QUALUNQUE TIPO

ACETO DI QUALSIASI TIPO (è uno zucchero)

CONCENTRATI DI POMODORO / PASSATA DI POMODORO / CONSERVE (tutti zuccheri inutili)

SALSA DI SOIA / TABASCO

DADI (eccetto quelli fatti in casa da voi con erbe aromatiche e sale q.b.)

PANGRATTATO

OLII DIFFERENTI RISPETTO ALL’OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA


MODALITA’ DI COTTURE consentite fin dal primo giorno:

Al forno, alla piastra, in pentola antiaderente, al vapore, alla griglia, alla brace, bolliti, microonde, friggitrice ad aria e bimby.

Ovviamente se si gradisce si possono assumere cibi non cotti, a crudo.

Vi ricordo inoltre che si può trasformare un alimento a piacere come si vuole. AD ESEMPIO una verdura può essere mangiata cruda, cotta al vapore/forno oppure frullata per farne un passato.

Si possono utilizzare anche alimenti surgelati e precotti non salati.

ACQUISTA I VIDEOCORSI DI CUCINA E PASTICCERIA PER AVERE TANTISSIMI CONSIGLI UTILI: TECNICHE BASE E RICETTE PER NON STUFARTI MAI !

  • Si può fare con la farina che si preferisce (bianca o integrale) ma evitare quella per celiaci senza glutine!
  • Va fatta senza il pomodoro ma si può mettere, a piacere, la mozzarella. 
  • meglio se senza sale

Attenersi al gusto di pizza indicato sul proprio menu personalizzato.

Non si possono usare pizze surgelate perché contengono conservanti e additivi, si può farla in casa oppure prenderla in pizzeria la sera precedente e mangiarla la mattina successiva a colazione. La quantità, come il resto degli alimenti presenti nel menù, è illimitata!

Ricordati che l’orario migliore per mangiare la pizza è a colazione, stessa regola vale per pane, pasta e riso.

E’ farina 100% di mandorle senza altri ingredienti aggiunti che si trova facilmente in commercio. In alternativa posso tritare finemente le mandorle e fare la farina in casa (scelta comunque sconsigliata).

ACQUISTA I VIDEOCORSI DI CUCINA E PASTICCERIA PER AVERE TANTISSIMI CONSIGLI UTILI: TECNICHE BASE, CONDIMENTI, SALSE, MARINATURE E MOLTO ALTRO PER VARIARE E NON STUFARTI MAI !

CONSAPEVOLEZZA ALIMENTARE

NO, volendo si può evitare di metterlo. In questo caso ovviamente il gusto sarà meno dolce.

Ad ogni modo non va sostituito con nessun altro tipo di dolcificante perchè sono tutti peggio del fruttosio.

NON PREOCCUPARTI, abbiamo pensato anche a te.

Possono esserti di aiuto i nostri video corsi di cucina e pasticceria per acquisire le tecniche di base e altri “segreti”.

Li abbiamo realizzati apposta PER AIUTARTI E FACILITARE IL TUO PERCORSO.

Puoi acquistare la consultazione dei video al seguente link: https://video.metodobianchini.it/

E’ una frittata normale con uova intere (decide lei quante) – senza pane e formaggio – con aggiunta della verdura indicata nell’abbinamento specifico del suo menù. Può insaporire con un pò di sale, erbe e spezie a piacere.

Se non gradisce la frittata può fare in alternativa delle uova bollite o strapazzate con il contorno della verdura sempre indicata.

 

ACQUISTA I VIDEOCORSI DI CUCINA E PASTICCERIA PER AVERE TANTISSIMI CONSIGLI UTILI: TECNICHE BASE, CONDIMENTI, SALSE, MARINATURE E MOLTO ALTRO PER VARIARE E NON STUFARTI MAI !

 E’ possibile preparare un passato di verdura come primo piatto caldo: 

  • Utilizzi una singola verdura verde indicata negli abbinamenti di pranzo e cena presenti nel suo menù che meglio si presta per una passata di verdura che può essere servita sia calda che fredda
  • Faccia stufare se gradisce una cipolla in poca acqua con un goccio di olio extra vergine
  • Aggiunga solo 1 tipo di verdura tra quelle indicate nel suo menù es (broccoli/cavolfiore/finocchi/verza..)
  • Copra con brodo vegetale MetodoBianchini (per la ricetta si veda di seguito) e porti a cottura, ultimato può frullare e condire se gradisce con delle spezie a piacere e olio a crudo.
  • Se decidi di fare il passato come primo piatto caldo poi come secondo piatto insieme alla proteina non devi mangiare nessuna verdura perchè la verdura l’hai già utilizzata per fare il passato!
  • Non si deve mai mangiare solo il passato va sempre aggiunta una proteina (carne, pesce, uova) come secondo piatto!

RICETTA BRODO VEGETALE  PER FARE IL PASSATO DI VERDURE

Mettere le verdure in una casseruola stretta e alta, riempire di acqua e portare a bollore. Da questo momento bollire lentamente in modo tale da estrarre tutti i valori nutrienti delle verdure per 30 minuti. Filtrare e conservare in frigo per qualsiasi occorrenza.

sedano n 1 gambo
Carote n 2
Cipolla n 1
porri n 1
Prezzemolo n 2 Gambi
Alloro n 1 Foglia
Finocchio n 1 Piccolo
Peperone n ½ Mezzo
Pepe nero in grani n 10

 

IN ALTERNATIVA AL PASSATO DI VERDURE PUOI BERE A PIACERE DEL BRODO DI CARNE (POLLO O MANZO) CHE E’ UNA FONTE PERFETTA DI NUTRIMENTI UTILI A TONIFICARE IL NOSTRO SISTEMA NATURALE DI DIFESA. CONTIENE PROTEINE, GRASSI E VITAMINE.

Consiglio di utilizzare i pratici brick di soli albumi che trova nel banco frigo del supermercato, per evitare sprechi di tuorli. Può cuocere in padella o al forno. (consultare anche domanda n°16 in “chiarimenti sui cibi e abbinamenti proposti nel menù”)

Per renderla più saporita può aggiungere spezie ed erbe aromatiche a piacere, ecco qualche esempio:

-dal sapore salato aggiungendo ad esempio pepe, curcuma o erba cipollina

-dal sapore più dolce con cannella e volendo della buccia di limone non trattato

NON SI PUO’ AGGIUNGERE IL FRUTTOSIO.

Cucinare seguendo MB è semplice e veloce: insaporisci e condisci con tutto quello che hai a disposizione, non limitarti nei vecchi retaggi dietetici-culturali, devi sentirti appagata/o quando mangi, ricordati che non sei a dieta! 

CONDIMENTI LIBERI DA UTILIZZARE A PRANZO E CENA PER CARNE, PESCE, UOVA E VERDURE DURANTE IL 1° MESE:

  • SALE  non usarlo mai in acqua di cottura dei carboidrati sfavorevoli come pasta, riso, oppure su pomodori, peperoni, carote crude e melanzane!
  • BURRO CHIARIFICATO per cucinare (attenzione a non mischiare sullo stesso alimento il burro e l’olio, o uno o l’altro!)
  • OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA per condire (meglio usarlo sempre a crudo a differenza del burro)

IL 1° MESE E’ MEGLIO PREDILIGERE IL BURRO CHIARIFICATO RISPETTO ALL’OLIO (sembra assurdo ma non lo è…)

  • AGLIO, meglio crudo (utile agli uomini per aumentare la produzione di testosterone)
  • SPEZIE ED ERBE AROMATICHE (es. pepe, peperoncino, cannella, noce moscata, curry, cumino, curcuma, coriandolo, paprica, zafferano, prezzemolo, origano, rosmarino, basilico, timo, alloro, maggiorana)
  • MIX GIA’ PRONTI IN COMMERCIO DI ERBE O SPEZIE (leggere bene cosa contengono)
  • DADO FATTO IN CASA (no quelli commerciali)
  • CIPOLLA/PORRO/SCALOGNO a piccoli pezzettini per insaporire
  • SCORZA DI LIMONE BIOLOGICO per insapore ad esempio insalate o pesce
  • TARTUFO
  • BURRI AROMATIZZATI (leggere bene ingredienti)
  • OLII AROMATIZZATI FATTI IN CASA con olio extra vergine d’oliva (es. peperoncino, aglio, basilico)
  • SUCCO DI LIMONE (al massimo usare mezzo limone al giorno spremuto)

CONDIMENTI LIBERI DA UTILIZZARE A PRANZO E CENA PER CARNE, PESCE, UOVA E VERDURE DAL 2° MESE:

Tutti quelli utilizzati il 1° mese più:

  • Panna fresca da cucina che abbia almeno il 30% di grassi (no uht e non zuccherata)
  • panna acida (Crème fraîche)
  • lardo
  • guanciale
  • Acciughe
  • Olive

*Quando utilizzi acciughe o olive evita di aggiungere altro sale.


CONDIMENTI LIBERI DA UTILIZZARE A PRANZO E CENA PER CARNE, PESCE, UOVA E VERDURE DAL MANTENIMENTO IN POI:

Tutti quelli utilizzati i mesi precedenti più:

  • capperi sotto sale (no con aceto)
  • Yogurt bianco intero (ad esempio per fare una salsa)
  • Vino rosso per sfumare i cibi (con moderazione perchè l’alcool è sempre zucchero)

Vuoi tante altre idee su come condire e insaporire con condimenti, salse e marinature?

SCARICA GRATUITAMENTE I CONDIMENTI E LE SALSE MB


MEGLIO EVITARE SEMPRE ANCHE ULTIMATO IL PERCORSO:

SEMI DI QUALUNQUE TIPO

ACETO DI QUALSIASI TIPO (è uno zucchero)

CONCENTRATI DI POMODORO / PASSATA DI POMODORO / CONSERVE (tutti zuccheri inutili)

SALSA DI SOIA / TABASCO

DADI (eccetto quelli fatti in casa da voi con erbe aromatiche e sale q.b.)

PANGRATTATO

OLII DIFFERENTI RISPETTO ALL’OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA


MODALITA’ DI COTTURE consentite fin dal primo giorno:

Al forno, alla piastra, in pentola antiaderente, al vapore, alla griglia, alla brace, bolliti, microonde, friggitrice ad aria e bimby.

Ovviamente se si gradisce si possono assumere cibi non cotti, a crudo.

Vi ricordo inoltre che si può trasformare un alimento a piacere come si vuole. AD ESEMPIO una verdura può essere mangiata cruda, cotta al vapore/forno oppure frullata per farne un passato.

Si possono utilizzare anche alimenti surgelati e precotti non salati.

ACQUISTA I VIDEOCORSI DI CUCINA E PASTICCERIA PER AVERE TANTISSIMI CONSIGLI UTILI: TECNICHE BASE E RICETTE PER NON STUFARTI MAI !

  • Si può fare con la farina che si preferisce (bianca o integrale) ma evitare quella per celiaci senza glutine!
  • Va fatta senza il pomodoro ma si può mettere, a piacere, la mozzarella. 
  • meglio se senza sale

Attenersi al gusto di pizza indicato sul proprio menu personalizzato.

Non si possono usare pizze surgelate perché contengono conservanti e additivi, si può farla in casa oppure prenderla in pizzeria la sera precedente e mangiarla la mattina successiva a colazione. La quantità, come il resto degli alimenti presenti nel menù, è illimitata!

Ricordati che l’orario migliore per mangiare la pizza è a colazione, stessa regola vale per pane, pasta e riso.

E’ farina 100% di mandorle senza altri ingredienti aggiunti che si trova facilmente in commercio. In alternativa posso tritare finemente le mandorle e fare la farina in casa (scelta comunque sconsigliata).

ACQUISTA I VIDEOCORSI DI CUCINA E PASTICCERIA PER AVERE TANTISSIMI CONSIGLI UTILI: TECNICHE BASE, CONDIMENTI, SALSE, MARINATURE E MOLTO ALTRO PER VARIARE E NON STUFARTI MAI !